Rabbini

9 Heshvan 5781

Zekharyà Porto

Rabbì Zekharyà Porto, visse nel diciassettesimo secolo. Nacque ad Urbino e visse a Firenze ed a Roma. Compose il libro “Asàf Ha-Mazkìr”, che è un repertorio delle citazioni e delle fonti relative ai commenti e alle narrazioni aggadiche contenuti nel libro “ ‘En Ya‘aqòv”. Il suo libro fu stampato dopo la sua morte, nel 1745, a Venezia.

Fu molto celebrato per la sua religiosità e generosità. Per modestia non volle mai essere citato col titolo di “Morénu” (nostro maestro). Morì poco prima del 1675.

«

»