Rabbini

20 Tammuz 5780

Yechi’èl Nissim da Pisa

Rabbì Yechi’èl Nissim da Pisa, Rabbino del quindicesimo secolo, rampollo di una famiglia benestante e rispettata di Pisa, affiancò gli studi ebraici all’attività commerciale. Fu Rabbino a Pisa ed a Ferrara. Generosissimo, contribuì sostanzialmente e fattivamente alla campagna di David Reubenì in Italia.

Compose libri e saggi tuttora per lo più manoscritti. Fu stampato il suo saggio “Minchàt Qena’òt” (1539), in confutazione delle idee di Rabbì Yeda‘yà ha-Peninì a favore delle scienze laiche. Rabbì Yechi’èl dimostra l’inconsistenza degli assunti della filosofia greca e sottolinea che sempre più si dimostra che le verità eterne sono quelle trasmesse dalla Torah.

«

»