Rabbini

20 Tammuz 5780

Ogni giorno, in ogni istante

Se Dio dovesse mai cessare per un istante di pensare a te, tu cesseresti di esistere in quello stesso momento. Perché come la Sorgente Sacra (Dio) all’inizio della creazione pose in essere i mondi dal nulla più totale, allo stesso modo a partire da quel momento, in ogni giorno e in ogni istante, tutta la loro esistenza, disposizione e natura dipende esclusivamente dal fatto che il Creatore li influenzi volontariamente in ogni singolo momento con la capacità di esistere e con il nutrimento della luce divina in continuo rinnovamento. E se il Creatore dovesse privarli del potere dell’influenza divina anche soltanto per una frazione di secondo, tutto sarebbe vuoto e desolato.

(Rabbì Chayim di Wologin in Nefesh ha-Chayim 1, 2, par.1)

«

»