Rabbini

13 Tammuz 5780

Barùch Benevento

Rabbì Barùch Benevento fu un Kabbalista del 16° secolo, probabilmente di origine spagnola, visse a Napoli dove frequentava la casa del ministro Don Samuel Abravanel. Lì teneva lezioni a gruppi di studiosi ebrei e cristiani sulla Kabbalà. Fra i suoi uditori c’era il Cardinale Egidio da Viterbo. C’è chi gli attribuisce la traduzione dello Zòhar, o di parte di esso, in latino.

«

»