Rabbini

5 Nisan 5780

Umberto Cassuto

Umberto CassutoRav Umberto Cassuto, קאסוטו, משה דוד בן עמינדב שבתי, nasce a Firenze il 16.9.1883. È padre del Rabbino Nathan Cassuto.

Consegue il primo titolo Rabbinico di “Masckil” nel 1901 al Collegio Rabbinico Italiano di Firenze e la “Semikhà”  con il titolo di  “Chakham ha-Shalem” il 30 giugno 1909.

È Rabbino di Firenze dal luglio 1922 al giugno 1925. Insegnante della scuola preparatoria del Collegio Rabbinico Italiano dal 1906 al 1912, e del corso superiore dal 1912 al 1925.

Diviene Direttore del Collegio Rabbinico Italiano di Firenze dal marzo 1922 al 1925 e docente del corso superiore dal 1925 al novembre 1933. Dal 1927 al 1933 è incaricato dell’insegnamento delle discipline bibliche e membro della commissione didattica. Biblista e storico dell’Ebraismo italiano. Professore alle Università di Firenze, di Roma e di Gerusalemme. Ci ha lasciato moltissimi scritti sull’ebraismo italano, ed ha compilato assieme al Rabbino Elia Samuele Artom un edizione con commento critico del Tanach, pubblicata a Tel-Aviv (Israele) nel 1967 dalla casa editrice “Yavneh”.

Muore a Gerusalemme il 18.12.1951.

Altre immagini

(bibliografia A. Piattelli – RMI 2012)

«

»