Rabbini

3 Heshvan 5781

L’anima

L’anima si manifesta nel corpo come uno stormo di uccelli. Ogni uccello si posa su un particolare arto e organo del corpo. Appollaiati su ciascun ramo del corpo, perché essi sono i rami dell’Albero, questi uccelli cantano la forza vitale e la manifestano in ogni arto e organo, ricolmandoli di luce divina attraverso ogni tipo di canto.

(Sefèr ha-Zohar vol. 4 f. 228b)

«

»