Rabbini

20 Tammuz 5780

Itzchàk da Siponto

Rabbì Itzchàk da Siponto, visse in Italia meridionale nel dodicesimo secolo. Anche suo padre, Rabbì Malkì Tzédeq da Siponto, fu uno dei più famosi rabbini del luogo. Compose un importante commento alla Mishnà, di cui permangono le parti inerenti agli ordini di Zera‘ìm e Teharòt, sui quali non ci sono trattati del Talmùd babilonese. Il commento all’ordine di Zera‘ìm viene stampato nell’edizione di Vilna del Talmùd, mentre solo brani scelti di quello su Teharòt compaiono citati qua e là.

«

»