Rabbini

22 Heshvan 5782

Il travaglio dell’uomo

Tutto il travaglio dell’uomo viene da lui stesso, poiché la luce di Dio si diffonde eternamente su di lui. Ma l’uomo si costruisce un’ombra con la sua vita troppo corporale, sicché la luce di Dio non può più raggiungerlo.

(Rabbi Nachman di Breslaw)

«

»