Rabbini

13 Nisan 5780

Frutti e capitale

Di sei cose l’uomo gode i frutti in questo mondo e ne conserva il capitale nel mondo avvenire: l’ospitalità, la visita degli ammalati, la meditazione nella preghiera, l’iniziare presto lo studio quotidiano, l’educare i figli allo studio della Torà, il giudicare il prossimo favorevolmente.

(Talmud Babilonese trattato Shabbàt 127a)

«

»