Rabbini

4 Sivan 5780

Eliezer (Lazzaro) Cohen

Eliezer (Lazzaro) CohenRav Eliezer (Lazzaro) Cohen, di Nissim e Fortunata Mazal, nasce al Cairo (Egitto) il 09.04.1939.

Nel 1952 arriva a Torino dove vi rimane fino al 1958, studia presso il Collegio Rabbinico di Torino sotto la guida del Rabbino Dario Di Segni.

In quegli anni assieme ad altri giovani studenti viene mandato nei piccoli centri piemontesi per ravvivare la vita ebraica, in modo particolare ad Alessandria (della Paglia).

Dal 1958 è a Milano dove inizia a lavorare presso la Comunità Ebraica prima come Hazan – (ufficiante) e poi come Rabbino divenendo il Vice Rabbino Capo sotto  la guida del Rabbino Elia Kopciowski.

Consegue il titolo di “Maskil” nel 1961, e la “Semichà” negli anni 1976-77 in Israele dal Rabbino Capo d’Israele Mordechay Elihau.

Il 30 aprile 1980 si dimette lasciando il suo incarico e terminando il suo rapporto lavorativo con la Comunità Ebraica di Milano.

Tuttora vive a Milano ed officia volontariamente sia come Hazan che come Baal Korè nelle Tefillot settimanali e dei Mohadim.

Il 23.02.1975 prende in sposa Adina Chamma (ha Levi) da cui avrà tre figlie (Melitta, Sharon ed Elisheva)

Prende il titolo di Maskil presso il Colleggio Rabbinico di Roma negli anni 60 circa, superando vari esami a Torino e superando la sessione d’esame finale a Roma.

«

»