Rabbini

23 Adar I 5784

Chashmonaìm

Chashmonaìm. Denominazione con cui gli scrittori ebrei indicano, comunemente, la famiglia sacerdotale dei Maccabei. Il termine venne usato, per la prima volta, dallo storico Giuseppe Flavio, vissuto nel I°secolo d.E.V., che lo trasse da Chashmon, bisavolo del sacerdote Matatià (secondo altri il termine deriva dall’ebraico e significa “Ricchi – Potenti“). Gli ultimi Chashmonaìm furono annientati, insieme al lore Gran Sacerdote, Ircano II° da Erode il Grande nel 30 a.E.V.

«

»