Rabbini

5 Tishri 5781

Av

Av (אב). Letteralmente “Padre“. Termine che, originariamente, in lingua siriaca indicava una persona verso la quale si nutriva grande rispetto. E’ il nome dell’undicesimo mese dell’anno ebraico e babilonese, corrispondente al periodo di luglio- agosto. In questo mese si usava tagliare i giunchi da utilizzare per la costruzione delle case. Il 9 di Av (Tishà Beàv) attraverso il digiuno, si ricorda la distruzione del primo e del secondo Tempio di Gerusalemme.

«

»