Rabbini

8 Kislev 5781

Amore gratuito

Chi è pieno di se riempie tutto lo spazio che lo circonda e non lascia posto nessun altro. Disprezza gli altri lo spazio che occupano. Prova a giustificarsi con mille scuse, ma le scuse sono secondarie. Il sentimento che prova si chiama odio gratuito ed è la ragione per cui siamo stati esiliati. È il nocciolo di tutti i mali, ed è controbilanciato e curato soltanto da atti gratuiti di amore e gentilezza.
(Il Rebbe Menachem Mendel Schneerson)

«

»