Rabbini Italiani

17 Sivan 5779

Reshimu.

Reshimu. Termine ebraico che indica una traccia lasciata, un’impronta un’impressione. Secondo la Kabbalà lo spazio svuotato dalla luce divina ne conserva un’impressione originaria, mantenendo l’impronta del Creatore.

 

«

»