Rabbini Italiani

23 Sivan 5779

Profumo e incenso

E’ scritto:”Il profumo e l’incenso allietano il cuore” (Proverbi 27, 9) Dio ha detto: “Di tutte le offerte che mi doni, nessuna mi è altrettanto cara come l’incenso; perché mentre tutte le offerte sono per espiare le tue colpe, o per rendermi grazie, o per accompagnare una restituzione, l’offerta dell’incenso è solo per la gioia”. (Midrash Tanchumà, Parashà Tezavè n. 15) Sappi in oltre che prima di offrire incenso è importante cantare, perché il potere del canto risveglia l’anima delle piante e delle erbe. E ricorda che l’offerta dell’incenso è l’antidoto piu’ potente contro le forze maligne.

(Sefèr ha-Zohar, vol. 2 f. 219; e Sefèr Zohar Chadash, Shir ha-Shirim n. 67)

«

»