Rabbini Italiani

15 Tammuz 5779

Non ti dimenticare le gioie che ti attendono

Prova piacere nelle gioie di questo mondo, ma nel farlo non ti dimenticare le gioie che ti attendono nell’altro. È un po’ come il padre di uno sposo che prepara un fastoso banchetto ricco di una varietà di prelibatezze. Prima della cerimonia nuziale; il padre controlla l’ultima volta tutti i preparativi, arrivando al punto di assaggiare le bontà preparate per la festa. Pensi forse che mentre egli assaggia i gustosi cibi del banchetto di nozze dimenticherà anche solo per un momento la gioia più grande che è di là da venire [la cerimonia del banchetto]? Allo stesso modo, mentre assapori i piaceri di questa vita, non trascurare di pensare alla beatitudine ultima che è di là da venire [il mondo futuro].

(Rabbì Mordechai Joseph di Izbika in Mei ha-Shiloach vol. 1)

«

»