Rabbini Italiani

2 Tammuz 5777

Nathàn ben Efraim

Rabbì Nathàn ben Efraim, fu un’autorevole Rabbino italiano, visse a Venosa in Puglia dove fu Rosh Yeshìvà –  capo di un’Accademia rabbinica e a capo di una scuola elementare.

È noto per appartenere alla schiera dei Payytanìm -poeti, pugliesi, i quali coltivavano la poesia ebraica, seguendo le orme dei Maestri della Palestina.

Muore nell’anno 846.

(bibliografia N. Pavoncello – Letteratura Ebraica in Italia 1963)

«

»