Rabbini Italiani

2 Tammuz 5777

Leone Cantarini

Rabbì Leone Cantarini, nasce a Padova nel 1595 e muore lì nel 1651, fu insignito del titolo rabbinico nel 1619 e si laureò in medicina e filosofia nel 1624. Successivamente si trasferì a Venezia, dove si sposò, ma già nel 1633 tornò a Padova, dove insegnò Torah fino alla fine dei suoi giorni. Delle sue opere sono pervenuti a noi, solo in manoscritto, diversi discorsi in italiano ed in ebraico, e diverse annotazioni in ebraico. Nei suoi discorsi alterna citazioni midrashiche e talmudiche a citazioni dotte dalla letteratura greca. Come medico si distinse per la sua dedizione a curare anche gratuitamente i meno abbienti. Della sua competenza in medicina fanno testimonianza alcune sue annotazioni ed una sua lettera al fratello con indicazioni su come agire in caso di peste.

«

»