Rabbini Italiani

26 Iyar 5777

La Chuppà – il baldacchino nuziale

Alla nascita di una bambina si pianta un cipresso o un altro albero sempreverde, mentre alla nascita di un maschio si pianta un cedro. Quando essi sono pronti a sposarsi, si tagliano due rami da ciascuno dei due alberi per costruire i quattro pali che sorreggono la Chuppà – il baldacchino nuziale.

(Talmud Babilonese trattato Ghittin 57b)

«

»