Rabbini Italiani

28 Iyar 5777

Daniel di Montalcino

Rabbì Daniel di Montalcino fu un autore di Piyutìm vissuto a Montalcino, in Toscana, nel tredicesimo secolo.

Ci sono giunti due suoi piyutìm, e di altri tre l’attribuzione è incerta. Stilisticamente essi risentono della poesia sinagogale spagnola, ed in uno di essi sembra di risentire echi della composizione di Rabbì Bachyà’ ibn Paqùda’ “Barekhì nafshì” che in alcuni riti è recitata come introduzione alla confessione dei peccati della mattina di Kippùr.

C’è chi pensa sia lui il “Daniel” citato da Immanuèl Romano nei suoi “quaderni”, ma la cosa non è dimostrata.

«

»