Rabbini Italiani

2 Tammuz 5777

Conoscenze personali

Agli occhi di Dio, la conoscenza personale è più preziosa della rivelazione divina. Infatti, se si fa affidamento esclusivamente sulle scritture e sugli insegnamenti delle religioni e dei maestri ma non si hanno conoscenze personali proprie tutto è vano.

(Rabbì Akivà in Othiòt de Rabbì Akivà Ot Bet)

«

»