Rabbini Italiani

24 Av 5779

Chizkiyà Tranquillo Vita Corcos

Rabbì Chizkiyà Tranquillo Vita Corcos, Rabbino a Roma, nacque in una famiglia di tradizione rabbinica nel 1660. Svolse studi talmudici e scientifici, ed in un primo tempo si occupò di medicina e di affari. Combatté strenuamente in difesa del popolo ebraico con i suoi numerosi scritti in italiano sulla falsità dell’accusa di omicidio rituale e sull’odio per l’Ebraismo da parte di apostati. Riuscì a far annullare diversi decreti avversi ed a far riconoscere alcuni diritti agli Ebrei d’Italia. Nel 1702 fu chiamato come Rabbino Capo di Roma, cattedra che tenne fino alla morte, nel 1730. Alcune sue Teshuvòt sono riportate da contemporanei, come ad esempio nel “Pàchad Itzchàk”.

«

»