Rabbini Italiani

26 Iyar 5777

Chi non sbaglia

Esistono solamente due entità che non sbagliano mai: il primo è il Santo Benedetto Egli Sia, il secondo è l’uomo che non agisce e non fa nulla per timore di sbagliare. Non temere di sbagliare, solo attraverso l’errore si può migliorare. Errare è umano. Ma sopratutto sbagliando s’impara. L’importante è agire sempre con animo e cuore puro.

(Rav David E. Sciunnach)

«

»