Rabbini Italiani

2 Tammuz 5777

Chananyà Cases

Rabbì Chananyà Cases, Rabbino e medico del diciassettesimo secolo, nacque probabilmente a Ferrara alla metà del Seicento; suo padre risulta essere in quegli anni passato da Mantova a Ferrara. Fu Rabbino a Firenze, e parecchi suoi contemporanei (Rabbì Moshè Zacuto, Rabbì Shemu’èl Aboaf, Rabbì Moshè Hagiz ed altri) lo tennero in grande considerazione. Compose il libro “Qin’àt Soferìm”, una difesa del Libro delle Mitzwòt del Maimonide (Livorno 1740), “Choq le-Israel”, una serie di glosse al “Perì Chadàsh” di Rabbì Chizqiyà Di Silva, ed un libro di responsi, rimasto non pubblicato. Morì nel 1704.

«

»