Rabbini Italiani

17 Sivan 5779

Belial

Belial. Termine che deriva dall’ebraico  e significa “Senza valore“; indica il demone della menzogna. Secondo la Tradizione è il capo di tutti i demoni il più dissoluto. In uno dei rotoli di Qumran, dal titolo “La guerra dei figli della luce e di quelli dell’oscurità” è scritto: “Tutti i suoi domini sono nell’oscurità e il suo scopo è quello di diffondere malvagità e crimini. Ogni spirito che si schiera dalla sua parte diviene un angelo di distruzione“. La frase “Figli di Belial” indica persone malvage che vivono senza legge e senza fede.

«

»