Rabbini Italiani

2 Sivan 5777

Avrahàm da Modena

 Rabbì Avrahàm da Modena, nasce a Modena nel 1511, ma trascorse la sua vita a Mantova, Arezzo, Ferrara, Forlì ed altre città.

È Rabbino e Maestro della Comunità di Modena nell’anno 1543.

È autore di molte composizioni liturgiche “Piyyutìm”, tra i quali degna di nota una poesia dal titolo “Tefillà” (la preghiera), che inizia: “Ani Amarti Avò Bi-Tefillà Lefanecha El Norà …” (ho detto, mi presenterò davanti a Te, o Signore, degno di venerazione).

(bibliografia N. Pavoncello – Letteratura Ebraica in Italia 1963)

«

»