Rabbini Italiani

18 Iyar 5779

Av

Av (אב). Letteralmente “Padre“. Termine che, originariamente, in lingua siriaca indicava una persona verso la quale si nutriva grande rispetto. E’ il nome dell’undicesimo mese dell’anno ebraico e babilonese, corrispondente al periodo di luglio- agosto. In questo mese si usava tagliare i giunchi da utilizzare per la costruzione delle case. Il 9 di Av (Tishà Beàv) attraverso il digiuno, si ricorda la distruzione del primo e del secondo Tempio di Gerusalemme.

«

»