Rabbini Italiani

28 Iyar 5777

Amittày ben Shefatyà (II°)

Rabbì Amittày ben Shefatyà II°, visse ad Oria, in Puglia dove fu Rabbino, Maestro e poeta.

Visse durante la persecuzione dell’ Imperatore bizantino, Basilio II° (958 -1025).

Scrisse moltissimi Piyyutim (composizioni liturgiche) nella quale si lamenta per la perdita dell’antica Terra dei Padri e per la distruzione del Santuario di Gerusalemme.

Moltissime delle sue composizioni liturgiche sono state inserite nel formulario di Preghiere (Machazor) ad uso degli ebrei ashkenaziti.

(bibliografia N. Pavoncello – Letteratura Ebraica in Italia 1963)

«

»