Rabbini Italiani

13 Sivan 5778

Heimann (Haiym) Rosenberg (Rosemberg)

Rav Heimann (Haiym) Rosenberg (Rosemberg), רוזנברג (ראזענבערג), חיים, nasce a Héthárs – Lipany (Slovacchia-Ungheria, Impero d’Austria-Ungheria) il 02.11.1876.

Studiò al Collegio Rabbinico Italiano di Firenze. Consegue la “Semikhà” al Collegio Rabbinico di Berlino nel 1909, conferitagli dal Rabbino David Hoffmann e controfirmata dal Rabbino Abraham Berliner. Sposa la figlia del Rabbino David Mattatià (Anna).  

È Rabbino di Ancona dal settembre 1909 sino alla morte.

Muore a Francoforte  il 17.08.1938.

Grande bibliofilo e bibliografo, pubblica diversi articoli, tra questi:

Nel 1929 a Casale Monferrato “Saggio degli Scritti degli eccellentissimi Rabbini David Abrahm Vivanti di v.m. ed Isacco Raffaele Tedeschi di v.m.”.

Nel 1932 a Bodvou (Slovensko) “Saggio degli Scritti in lingua ebraica degli eccellentissimi Rabbini David Abrahm Vivanti di v.m. ed Isacco Raffaele Tedeschi di v.m.”.

Nel 1932 a Casale Monferrato “Cenni biografici di alcuni Rabbini e Letterati della Comunità Israelitica di Ancona”.

Nel 1935 a Città di Castello “Alcuni documenti riguardanti i marrani portoghesi in Ancona”.

Nel 1935 a Ancona “Per il Giubileo Rabbinico del dott. Hajim Rosenberg”.

(bibliografia A. Piattelli – RMI 2012)